VITTORIO SGARBI : LA VILLA ROMANA DEL CASALE RESTERA’ APERTA

La visita di questa settimana dell’Alto Commissario Vittorio Sgarbi a Piazza Armerina, è stata motivata dalla necessità di risolvere alcune importanti questioni legate al proseguimento dei lavori di copertura e restauro della Villa Romana del Casale. Sgarbi ha invitato ad una riunione, tenutasi  nella Sala delle Luci, il presidente della provincia Cataldo Salerno, il sindaco Maurizio Prestifilippo, il direttore dei lavori architetto Guido Meli,  il r.u.p. architetto Rosa Oliva, il direttore del Museo della Villa del Casale Maria Costanza Lentini ecc.. In merito alla potenziale chiusura del sito, dopo aver vagliato diverse proposte, è stato deciso che la Villa del Casale rimarrà aperta per tutta la durata dei lavori. Per evitare rallentamenti nei lavori, è stato disposto che per il mese di febbraio e marzo saranno mantenuti gli orari di apertura attuali. Dal 30 marzo la Villa sarà aperta al pubblico dalle ore 16.00 alle ore 20.00, dal lunedì al venerdì, il sabato e la domenica dalle ore 09.00 alle ore 20.00. Durante il periodo estivo sarà possibile prolungare l’apertura sino alle ore 24.00.
Vittorio Sgarbi auspica per la fine del 2008 la conclusione dei lavori di copertura del sito archeologico, per la fine del 2009 la conclusione del restauro dei mosaici. La Villa dovrebbe essere riconsegnata al mondo, in tutto il suo splendore, prima dell’arrivo in Sicilia della Venere di Morgantina.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati