Villa romana : scoperto un allacciamento abusivo alla rete idrica che serve l’area commerciale

Nei giorni scorsi carabinieri e polizia locale sono intervenuti nei pressi dell’area commerciale della Villa romana del Casale per indagare su un presunto allaccio abusivo alla rete idrica che serve gli stand degli operatori commerciali e i servizi igienici aperti ai turisti. 

Come mostrano le foto che abbiamo scattato ieri mattina nelle vicinanze dei servizi igienici qualcuno aveva collegato attraverso un raccordo cosiddetto “a T” un tubo, accuratamente occultato,  per prelevare acqua dalla condotta principale. Sarà compito degli inquirenti individuare chi ha realizzato la deviazione  e se l’acqua è stata prelevata lecitamente o si è commesso un reato. 
L’allacciamento abusivo potrebbe essere una delle cause che impediva all’acqua di raggiungere i servizi igienici utilizzati dai turisti con la giusta pressione determinandone così la chiusura.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati