Venerdì 30 Marzo Mostra Campi Rossi 1969, si inaugura anche la ex chiesa di Sant’Anna

La mostra campi rossi 1969, inaugurata per la prima volta il 28 dicembre 2011 nella sede dell’istituto Cervi a Gattatico (RE), alla presenza del Sindaco di Torino, Piero Fassino, racconta attraverso una ventina di immagini inedite l’incontro della primavera 1969 tra un gruppo di giovani dell’epoca e Alcide Cervi, che di lì a pochi mesi sarebbe morto. Gli scatti, assolutamente privi di retorica, nella loro normalità e familiarità, sono di Antonio Russello, in quegli anni fotoreporter freeland, con contatti anche con la grande agenzia fotografica “Grazia Neri”, poi ritiratosi a vivere nelle campagne di Piazza.
La mostra fotografica è accompagnata da un piccolo prezioso libro scritto da Mauro Mirci che ha trascorso diversi giorni con Russello per ascoltare il racconto di quelle giornate e del clima dell’epoca. L’intero archivio fotografico di Russello è in fase di acquisizione al patrimonio del comune e in particolare all’Archivio fotografico comunale “Antonio Balbo”, istituito con delibera n. 84 del 2009, la cui sede sarà inaugurata nella Casa della Cultura, in Via Garibaldi, nel prossimo mese di Maggio.



La mostra rimarrà aperta con accesso dall’ingresso principale del convento di Sant’anna fino al 31 maggio. Questo evento rappresenta anche l’inaugurazione ufficiale della ex Chiesa di Sant’Anna vecchia, ritrovata durante i lavori di restauro dell’ex convento omonimo. Si tratta della chiesa realizzata nel XVII secolo e poi abbandonata sul finire del XVIII, quando venne costruita la nuova chiesa di Sant’Anna, che oggi fronteggia quella di Sant’Ignazio nella Via Vittorio Emanuele. L’ex chiesa è allestita come sala conferenze e dotata di attrezzature audio-video. E’ accessibile ai disabili con ingresso da Via Sant’Anna


 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati