Valguarnera: denunciato allevatore di cavalli per maltrattamento di animali.

I militari della Stazione Carabinieri di Valguarnera, in data odierna, hanno provveduto a denunciare a piede libero alla Procura della Repubblica di Enna, G. A.,  di anni 66, pregiudicato di Valguarnera, poiché resosi responsabile di maltrattamento di animali aggravato.
Il predetto, a seguito di un controllo effettuato nello scorso mese di aprile sempre dai militari della stazione di Valguarnera presso le sue stalle di contrada “Morsiata”, veniva trovato in possesso, tra gli altri, di dieci cavalli di varie razze privi di microchip e per i quali non sapeva giustificare la provenienza. Pertanto, G. A.  veniva denunciato per ricettazione e i cavalli venivano sequestrati e affidati in custodia allo stesso.
Ieri mattina, al fine di verificare il perfetto stato di salute degli equini, i militari, unitamente al personale del servizio veterinario dell’ASP di Enna, effettuavano un nuovo controllo presso le stalle di contrada “Morsiata” dove constatavano le precarie condizioni igieniche degli animali che, tra l’altro, si presentavano anche maltrattati e malnutriti in modo così grave da causare perfino il decesso di due di essi.
Quello dei maltrattamenti degli animali è un reato particolarmente abietto per il quale l’attenzione deve rimanere alta; per tale motivo, nei prossimi giorni, i controlli verranno estesi anche in altre località.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati