UDC – Il commissario Datola : il risultato di Barrafranca frutto di una grande sinergia

[COMUNICATO STAMPA] Il successo a Barrafranca dell’Unione di Centro va ricercato nel lavoro di riorganizzazione svolto in questi mesi. Un risultato che è frutto della sinergia di squadra con la quale si è operato e della chiarezza politica del nostro progetto. L’elezione del sindaco Fabio Accardi appoggiato dalla coalizione di cui facciamo parte e di quattro consiglieri dell’UDC (Salvatore Cumia, Clorinda Perri, Giovanni Patti e Michela Strazzante) non è comunque un punto di arrivo ma un punto di partenza per avviare quel necessario processo di rilancio di Barrafranca  sia dal punto di vista economico che sociale. 

Indispensabile è stato in questi mesi il rapporto di collaborazione avviato con l’On. Gianluca Miccichè  e con l’on .Gianpiero  D’Alia, Presidente nazionale del partito,  ai quali va riconosciuta una grande disponibilità nel rapportarsi con la base del partito e che nei prossimi mesi saranno sicuramente un riferimento politico importante per l’intera collettività barrese. 
Altrettanto indispensabile il lavoro “sul campo”svolto dal commissario Filippo Faraci  che con esperienza ha saputo guidare l’UDC di Barrafranca durante la campagna elettorale. Prezioso anche l’impegno espresso dagli attivisti del partito. 

Voglio cogliere questa occasione per ringraziare tutti i cittadini di Barrafranca che hanno voluto sostenerci con il loro voto permettendoci così di essere il partito più votato della coalizione. Un successo che dimostra come le forze moderate come la nostra sanno sempre intercettare le istanze che provengono dalla società e tradurle in consenso elettorale quando sono rappresentate da programmi adeguati e da persone credibili. 

Il Commissario Provinciale
Avv. Marco Di Dio Datola.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati