Troina – Il cadavere ritrovato è di un pastore

[COMUNICATO STAMPA] L’autopsia ha confermato che il corpo senza vita dell’uomo rinvenuto due giorni fa nelle campagne di Troina da un pastore che richiese da subito l’intervento dei Carabinieri, non presenta alcun segno di violenza ed il decesso sarebbe così avvenuto per un arresto cardiocircolatorio non imputabile a terzi.
Nell’occasione ad intervenire sul posto furono i militari della Compagnia di Nicosia, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Investigativo ed il Magistrato di turno della Procura della Repubblica.
Si scioglie quindi la riserva sulle cause della morte dell’uomo, 40enne di nazionalità romena, scomparso giorni fa a Catania

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati