Troina – Avviati i lavori per il refettorio della scuola media statale Don Bosco

Troina, 25 agosto 2017 – Avviati nei giorni scorsi, con affidamento diretto, i lavori di ristrutturazione del piano seminterrato del corpo “C” del complesso edilizio della scuola media statale “Don Bosco”, attualmente intercluso dal resto dell’edificio,da adibire a refettorio per le scolaresche che effettuano il tempo continuato. L’ istituto di via Raffaello Sanzio, dichiarato inagibile per carenze strutturali e pertanto chiuso nel 2000, con conseguente trasferimento nell’ex struttura polifunzionale di via Graziano che attualmente ospita parte degli uffici comunali, ha riaperto i battenti nel settembre 2014, dopo i lavori di adeguamento e ristrutturazione, che ad oggi però non avevano consentito di realizzare gli ambienti per ospitare la mensa scolastica.

I locali infatti, attualmente sono privi di intonaci e pavimenti, degli infissi sia interni che esterni e degli impianti idrici, fognari e di riscaldamento.
L’amministrazione comunale pertanto, per ultimare la struttura e, soprattutto, per far fronte alle esigenze di alunni e insegnanti costretti a consumare i pasti all’interno di una delle due palestre dell’istituto, ha deciso di stanziare 44.708,40 euro dal bilancio 2017/2019 dell’Ente.
“Ci sembrava doveroso sistemare la sala mensa – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Carmela Impellizzeri – , per far sì che in inverno i ragazzi possano recarsi a pranzo senza uscire dall’edificio e, al tempo stesso, per utilizzare la palestra per le attività sportive. Continua l’impegno dell’amministrazione per la sistemazione degli edifici scolastici e ci auguriamo a breve di poter effettuare anche i lavori nell’aula magna, in modo da effettuare i collegi docenti in un luogo adeguato e senza chiedere l’utilizzo di altre strutture scolastiche”. I lavori di ristrutturazione e realizzazione del refettorio, che saranno ultimati entro la fine di settembre, saranno effettuati dalla ditta Romano Giancarlo di Troina,

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati