Troina – Approvato all’Ars emendamento a favore dell’Oasi Maria SS. di Troina

 La seconda Commissione “Bilancio e Programmazione” all’ARS, ha approvato nel pomeriggio di oggi (martedì 12 aprile), un emendamento che prevede la stipula di una Convenzione tra Regione e IRCCS Oasi Maria SS. di Troina relativamente alle funzioni assistenziali erogate dall’Istituto per il triennio 2016/2018. Il provvedimento impegna l’Assessore Regionale della Salute e l’Assessore Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro, superato però il passaggio in Parlamento Regionale, ad erogare all’IRCCS Oasi Maria SS.. di Troina la somma di 5 milioni di euro l’anno per i prossimi tre anni, di cui quattro prelevati dal “Fondo per le non autosufficienze” (FNA), e uno dal “Fondo Sanitario”. Continua dunque, e positivamente, l’iter legislativo per il riconoscimento e la remunerazione delle funzioni assistenziali svolte dall’IRCCS Oasi Maria SS. a favore degli utenti e dei loro familiari. Una convenzione scaduta nel 2012, ma nonostante ciò il centro medico troinese ha continuato ad erogare le funzioni assistenziali, assumendo a proprio carico gli oneri relativi ai tre anni.

Il mancato rinnovo ha determinato un notevole squilibrio finanziario nel bilancio dell’ente ed onerose e inevitabili ripercussioni negative sulle remunerazioni del personale. Il provvedimento approvato in seconda commissione, indica chiaramente un riconoscimento del valore medico-scientifico della struttura. Auspichiamo adesso un rapido passaggio parlamentare per la definitiva votazione e approvazione del provvedimento e confidiamo nell’impegno e nel sostegno di tutte le forze politiche. Ringraziamo contestualmente i firmatari dell’emendamento approvato, i deputati che a vario titolo hanno sostenuto il provvedimento, i componenti delle due commissioni legislative permanenti all’ARS, rispettivamente la “VI – Servizi Sociali e Sanitari” e la “II – Bilancio e Programmazione”, il presidente della Regione Crocetta, l’Assessore alla Famiglia, l’ On. Gianluca Miccichè, l’Assessore alla Salute, l’ On. Baldo Gucciardi, le Istituzioni a vari livelli, il sindaco di Troina Fabio Venezia, le organizzazioni sindacali e tutti i dipendenti. Siamo infine fiduciosi che coloro i quali fino ad oggi ci sono stati vicini continueranno a seguire il percorso parlamentare del provvedimento legislativo che ci riguarda

AIUTACI CON IL CINQUE! 

Con il 5 per mille destinato all'IRCCS Oasi Maria SS. di Troina (En) contribuisci ad approfondire le linee di ricerca 
sulla Disabilita Intellettiva, le malattie rare, le demenze. 
Per destinare il tuo 5 per mille e necessario firmare nel riquadro "Finanziamento degli enti della ricerca sanitaria" 
e inserire il nostro codice fiscale 00102160868. 
La persona, prima di tutto. 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati