Tisane ed integratori alimentari, indicazioni per l’utilizzo


I prodotti presentati come “naturali”, soprattutto di derivazione vegetale, stanno riscuotendo un crescente interesse presso il pubblico. Per tale motivo, la Commissione unica per la dietetica e la nutrizione ha pubblicato un documento per il corretto utilizzo di prodotti naturali (tisane ed integratori alimentari) da parte dei gruppi più vulnerabili della popolazione come bambini e donne in gravidanza o durante l’allattamento. La derivazione naturale, del resto, non è di per sé una garanzia di sicurezza e bisogna leggere attentamente le etichette. Il documento chiarisce che le tisane e gli integratori alimentari non possono essere usati a scopo di cura. Le patologie richiedono sempre il controllo e l’intervento del medico.


Il documento

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati