Tagliavano illegalmente legna nel bosco demaniale ”Diga Nicoletti”

[COMUNICATO STAMPA] A seguito di operazioni preordinate di controllo del territorio volte al contrasto dei furti di legna in aree demaniali, gli agenti del Distaccamento Forestale di Enna hanno deferito all’A.G. due fratelli P.G. e P.F., di cui uno censurato, perché sono stati trovati in località Bozzetta, agro di Leonforte, mentre caricavano furtivamente legna su un autocarro.

Nei giorni precedenti, i due soggetti avevano tagliato illegalmente la legna nel bosco Demaniale “Diga Nicoletti” gestito dal Servizio 14 – Ufficio Servizio per il Territorio di Enna (ex Ufficio Provinciale Azienda) e l’avevano trasportata nel terreno confinante per completare il taglio, spaccarla e destinarla alla vendita.

La polizia giudiziaria del Corpo Forestale regionale, constatata l’azione delittuosa dei due autori, per impedire che il reato fosse portato a ulteriori conseguenze, ha proceduto al sequestro dell’autocarro, del carico di legna, di una motosega e di un’ascia, sequestro che è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati