Sviluppo: Venturi, crescita imprese passa da infrastrutture

Lo sviluppo e la crescita imprenditoriale della Sicilia passa dagli investimenti per le infrastrutture. In particolare per l’assessore regionale alle attivita’ produttive “Fondamentali e strategici sono: il completamento dell’anello regionale della rete elettrica; realizzazione di una rete ferroviaria di media capacita’; collegamenti autostradali tra tutti i 9 capoluoghi; interportualita'”. Ma la crescita’ del tessuto produttivo passa anche dalle scelte strategiche che la Regione fara’ pure in altri settori: “ritengo essenziale – afferma venturi – anche puntare sul riammodernamento della rete di strade interprovinciali – che hanno un ruolo fondamentale per il commercio e il trasporto dei prodotti delle nostre piccole e medie imprese, il vero cuore pulsante dell’economia siciliana. Grazie a questa rete e’ possibile interconnettere le piccole imprese di ogni paesino al mercato globale. Purtroppo, bisogna anche dire, che lo stato di degrado in cui versano rende spesso problematico il porto.Credo che realizzando un piano di riammodernamento della rete delle strade interprovinciali si avrebbe un duplice beneficio: strade moderne, piu’ sicure da un lato e certamente si attiverebbe il volano del lavoro alle pmi che si occupano del settore della manutenzione stradale”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati