STUDENTI IN PIAZZA PER IL NO AGLI ESAMI DI RIPARAZIONE

Studenti in piazza in tutta Italia per dire no agli esami di riparazione e avere una risposta piu’ chiara sui debiti formativi. Gli studenti chiedono anche piu’ soldi per la scuola. I cortei si sono svolti in 130 citta’ italiane. A Roma, dove si è svolta la manifestazione nazionale, e’ stata occupata anche un’aula della Sapienza. A sfilare anche gli universitari per chiedere l’abrogazione della legge che istituisce il numero chiuso in cinque facolta’.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati