Start-Up Consulting sostiene il progetto “MedAgorà”

La squadra di Start-Up Consulting di Wanuska Adamo Nicoletti scende in campo in provincia di Enna a sostegno del progetto MedAgorà, spazio innovativo d’accoglienza e di cultura, attrazione per bambini e ragazzi e risorsa di turismo culturale, per anni ignorato dal mondo della comunicazione, con l’obiettivo di promuoverne la crescita e introdurlo negli opportuni circuiti turistici. «Si tratta di uno straordinario campo sperimentale di archeologia e teatro aperto ai ragazzi dai 6 ai 18 anni – spiega Wanuska – che immerge i visitatori dentro una campagna di scavi archeologici, facendoli entrare in contatto con il mito, la natura e la storia di un’antica città siculo-greca. È un’interessante forma di turismo rispettoso della natura che favorisce la socializzazione e coinvolge gli studenti con laboratori didattici». Geograficamente, l’area attrezzata di MedAgorà (grande 7.000 metri quadri) si trova in territorio di Aidone, nella zona archeologica di Morgantina, a 500 metri dal teatro greco. Realizzata nel 2005 con capitali privati, oggi è gestita dall’associazione culturale “Dragopan”, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Enna, il patrocinio del comune di Aidone, della Provincia di Enna e dell’Unicef. L’oasi immersa nella natura è attrezzata con casette di legno climatizzate che possono ospitare, al momento, fino a 26 posti letto (tre camerate con bagno, aula didattica, spazio ristorazione e due laboratori in esterno). E a proposito di laboratori, MedAgorà ne propone diversi: i “sentieri dell’archeologia” (che prevedono visite, scavi, catalogazione e restauro), i “sentieri del mito-teatro” (con visite e laboratorio teatrale), i “sentieri delle forme” (visita associata ad attività creative legate alla creta, al vasellame, alla creazione di mosaici e affreschi) e i “sentieri della natura” (percorsi naturalistici nei boschi aidonesi).«MedAgorà è un ambizioso progetto culturale che merita di essere attentamente rivalutato per i risvolti turistici che oggi può certamente avere – aggiunge Wanuska – date le sue potenzialità, quando qualche mese fa ho visitato l’area, sono rimasta davvero sorpresa di non averne mai sentito parlare prima. Così, ho subito attivato una rete di contatti e di attività di comunicazione con operatori siciliani e nei prossimi giorni – annuncia – accompagnerò personalmente sul sito un importante tour operator catanese che risponde al nome di “Motoexplora”, il quale attraverso i propri itinerari realizza emozionanti escursioni in moto alla scoperta della Sicilia nascosta. Porterò con me anche il noto consulente turistico armerino Davide Marrocco, della “Davem Services & Consulting”, con il quale Start-Up ha già da tempo attivato una fattiva collaborazione». Ecco quindi come si concretizza il risveglio dell’Ennese sul versante turistico: «Non bisogna vergognarsi di sostenere fermamente – chiosa l’esperta – che anche nel nostro contesto culturale e naturalistico può generarsi business e benessere».E intanto è al varo il nuovo portale web del sistema Start-Up (www.start-upconsulting.com), uno spazio dinamico e facilmente consultabile, che rimarrà aperto alle proposte e alle segnalazioni degli utenti per ottimizzarne l’efficienza. Tutti i partner di Start-Up avranno al suo interno uno spazio di gestione e aggiornamento,  nel quale fornire informazioni, suggerimenti e segnalazioni in modo dinamico. Sarà possibile inoltre agli operatori impegnati nel settore richiedere un proprio spazio sul portale.E mentre si preparano nuove sfide nel territorio in attesa del ritorno dell’Afrodite di Morgantina, la squadra di Start-Up Consulting cresce e si allarga ad altri tre partner che si aggiungono a quelli già strettisi attorno a Wanuska Adamo Nicoletti. Le new entry sono Alessandro La Ferla, dottore commercialista, revisore contabile, esperto in finanziamenti agevolati (Enna), Mario Lo Iacono, consulente aziendale ed esperto di fondi strutturali, soluzioni per l’Ente pubblico e per le imprese (Palermo), Emilia Rizzo di Happening Emilia, eventi privati e aziendali, vacanze a tema, party, meeting, attività out-door, Wedding & Event Planner (Enna). Ed ancora altri professionisti siciliani hanno richiesto di entrare a far parte del sistema.Il team dei 14 professionisti del turismo il prossimo 12 marzo si riunirà in mattinata nella Sala Bianca dell’hotel Federico II per il secondo workshop con i partner di Start-Up che nel pomeriggio prevede una tavola rotonda con operatori del settore turismo e  l’invito a diverse autorità dell’Ennese, ed, eccezionalmente per l’occasione, consulenze gratuite a imprenditori, albergatori, aziende e cittadini della provincia interessati all’universo accoglienza-turismo che avranno così modo di dialogare e confrontarsi con gli specialisti della squadra Start-Up.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati