Serie B: arriva il cartellino “verde”

Con l’anticipo Spezia – Bari fa il suo ingresso nel campionato italiano il cartellino “verde”. Si avete letto bene, il cartellino è proprio verde. L’iniziativa parte dalla Serie B e, come il colore stesso potrebbe suggerirvi, servirà a premiare i buoni. 
L’iniziativa della Lega di Serie B con a capo Andrea Abodi, è stata realizzata con l’Associazione italiana arbitri (Aia). Questa ha  valore simbolico ed è finalizzato a premiare i gesti più esemplari visti in campo. 
La proposta fa parte di un progetto più ampio in favore del fair play e a riportare l’attenzione su tematiche più sensibili. Una su tutte è sicuramente il razzismo. Negli ultimi anni, sono stati fin troppi gli episodi che hanno visto manifestata questa intolleranza. Tifosi e giocatori devono essere tutelati e certi episodi del passato non dovrebbe più ripetersi.

Come funziona il cartellino verde? Se in una partita viene messo in atto un gesto di valore o grande sportività da parte di un calciatore, allenatore o dirigente sportivo,  l’arbitro lo andrà a segnalare a fine partita al delegato della Lega. Ogni mese verranno comunicati i nomi dei più “buoni”.
Abodi ha sottolineato come questo gesto voglia avere carattere educativo ed emulativo nei confronti di tutto l’ambiente che ruota intorno al calcio. La proposta del Comitato Etico ha  infatti l’obiettivo di portare ad esempio  segni di rispetto e marginalizzare gli aspetti e i comportamenti più  negativi. 
Nel campionato italiano c’è  già stato un precedente con lo stesso intento. Nel 2013, la Fiorentina promosse il “cartellino viola” a favore del fair play. In quell’occasione venne assegnato a Simone Farina, ex calciatore del Gubbio, che aveva denunciato la sua tentata corruzione per favorire delle combine. 
Alcuni bookmaker propongono di puntare su chi sarà il giocatore a fine campionato che riceverà più cartellini rossi, chissà che subentri anche la puntata su chi si guadagnerà più cartellini verdi. Ricordiamo che l’iniziativa per ora partirà dalla Serie B, ma non è escluso che con il prossimo campionato vanga attuato anche nella serie maggiore. 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati