SCUOLA. NOTA DELL’UFFICIO REGIONALE SCOLASTICO: SUPPLENZE OBBLIGATORIE

5/24/2007 – la Direzione generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia ha diffuso una nota in cui si prospetta di conferire comunque gli incarichi ai supplenti qualora i dirigenti scolastici non possano avvalersi del personale interno alla scuola.
Nella nota del 16 maggio, l’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia precisa che nel caso in cui i dirigenti “non possano avvalersi del personale interno all’istituzione scolastica, al fine di sopperire alla temporanea assenza di personale, potranno valutare l’opportunità di stipulare il contratto di supplenza al fine di non interrompere un pubblico servizio”.
La nota raccomanda ai dirigenti, “nel porre in essere la procedura di specie”, di apportare le variazioni di bilancio, “tali da assicurare la copertura della spesa, per l’importo strettamente necessario alla stipula dei contratti che, per la natura stessa (garantire un pubblico servizio) hanno una particolare rilevanza giuridica”.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui