SCIOPERO GENERALE A PIAZZA ARMERINA IL 24 NOVEMBRE PER L’OSPEDALE CHIELLO

L’Italia dei Valori guida la protesa popolare contro la chiusura dell’ospedale Chiello. Qui di seguito il comunicato stampa con il quale si annuncia uno sciopero generale per il 24 novembre.


“Le RSU di CGIL, UIL-FPL e NURSIND dell’ospedale hanno dichiarato uno sciopero di  24 ore a partire dalle ore 7.00 del 19 novembre alle ore 7.00 del 20, garantendo le emergenze e i servizi minimi previsti dalla legge 146/90. Le OO:SS rivendicano: l’attivazione immediata dei 4 posti letto di terapia intensiva rianimatoria come dal piano di rientro di cui alla GUS Parte 1 n° 30 del 4.7.2003; mantenimento di tutti i reparti del Presidio Ospedaliero; potenziamento della diagnostica con la Risonanza Magnetica Nucleare. Lo stesso giorno alle ore 11.00 sarà tenuta una manifestazione di popolo davanti l’ospedale con invito a partecipare esteso alla RAI e alla stampa. Confesercenti, Confcommercio, CNA, ANVA in rappresentanza degli artigiani, commercianti, venditori ambulanti e le imprese chiuderanno le attività dalle ore 9.00 alle ore 10.00 mentre la sera tutte le insegne resteranno oscurate. Lo sciopero Generale è aperto a tutti, in tal senso gli organizzatori rivolgono un appello per ulteriori adesioni”

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati