SANITA’: DOMANI CORSO PER FORMATORI PER PROPRIETARI DEI CANI

PALERMO, La Sicilia sara’ una tra le prime regioni italiane ad attivare i percorsi formativi per i proprietari di cani ai quali sara’ poi rilasciato il cosiddetto “patentino”. I corsi, secondo quanto previsto da una apposita ordinanza ministeriale, saranno obbligatori per i proprietari di cani “impegnativi”. Con questo obiettivo, il “Centro nazionale di referenza per la formazione in Sanita’ pubblica veterinaria” ha organizzato un percorso formativo dedicato a 70 veterinari libero professionisti e a 36 veterinari delle Asp segnalati dal dipartimento attivita’ sanitarie dell’assessorato che diventeranno a loro volta “formatori” dei proprietari di cani. Il corso si svolgera’ domani, 16 marzo, dalle 9 alle 18, all’Istituto zooprofilattico sperimentale in via Rocco Dicillo a Palermo. “C’e’ la massima disponibilita’ da parte dell’assessorato – ha detto l’assessore regionale per la Salute, Massimo Russo – nel promuovere ogni iniziativa che va nella direzione di un corretto sviluppo del rapporto tra l’uomo e il cane e in particolare per indirizzare il proprietario verso un “possesso responsabile” dell’animale. Condivido la filosofia e gli sforzi che il sottosegretario Francesca Martini sta portando avanti da tempo, insieme alle associazioni di protezione degli animali, per accrescere la cultura del “benessere animale”. Il percorso formativo per i veterinari prevede una serie di approfondimenti su alcuni argomenti specifici quali, ad esempio, il nuovo ruolo del cane domestico nella societa’ umana, i bisogni fondamentali e le cause di sofferenza dei cani, il rapporto tra cani e bambini, lo sviluppo comportamentale del cane e la sua comunicazione visiva, acustica e olfattiva.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati