Sagre e feste del mese di novembre

49ª Fiera Campionaria Nazionale 8 / 15 novembre 2015. La madre di tutte le manifestazioni fieristiche, fondata nel 1966 ad opera di un gruppo di artigiani e di imprenditori vittoriesi. Polo Fieristico del Mediterraneo – Cittadella Fieristica di Vittoria (Ragusa). 
La Campionaria Nazionale d’autunno ogni anno ospita le novità provenienti dal mondo dell’auto, della meccanica agricola, dell’enogastronomia e ancora tanto altro per arredare la casa e il giardino, proposte trendy per l’abbigliamento e gli accessori, novità per il tempo libero e il fitness. La “Novembrina” della Fiera Emaia è la fiera per tutti i gusti e per tutti i palati, una buona occasione per assaporare i prodotti tipici della Sicilia, terra di sole e di mare. Tra gli eventi in calendario la Fiera di San Martino, intreccio di folclore e divertimento dal sapore dei mercati di un tempo, e la tradizionalissima Fiera del Bestiame, con protagonista il cavallo e il mondo dell’ippica.


XVI Edizione Porcelli e Porcini, a Caronia (ME) domenica 8 novembre 2015, la tradizionale Sagra dedicata alSuino nero, ai Funghi porcini. Gusto, genuinità e tradizione, la Festa del mangiar bene, dedicata alla gastronomia dei Nebrodi, . Durante tutta la giornata, degustazioni e visite guidate gratuite al Castello Normanno.
La sagra, promossa e patrocinata dal comune all’insegna della valorizzazione e promozione dei prodotti tipici dei Nebrodi, va in scena ogni anno nel mese di ottobre e rappresenta la celebrazione dei sapori delle terra. La kermesse enogastronomica, vede la partecipazione di 5000 persone circa. Durante tutta la giornata, i visitatori hanno l’occasione di degustare i piatti tradizionali: risotto ai funghi, costolette e salsiccia dell’autoctono suino nero dei Nebrodi, formaggi e ricotta locale e per concludere dolci tipici, il tutto accompagnato da vino del territorio e pane casereccio, seguendo un itinerario lungo le vie principali del paesino nebroidense.
 
Festa di San Martino a Ragalna. Sabato 7 e domenica 8 novembre 2015 in piazza Cisterna la VII edizione della Sagra della salsiccia caliceddi e vino, degustazione di salsiccia e caliceddi (verdura selvatica che si produce sollo alle falde dell’Etna) e ricco assortimento di dolci tipici autunnali. Sabato dalle ore 19,00 e domenica intera giornata. 
Ragalna è una piacevole e salubre cittadina posta sul versante sud-ovest dell’Etna, denominata terrazza dell’Etna, proprio per il vasto panorama che si estende dalla Valle del Simeto al Golfo di Augusta, fino alla città di Enna. Suggestivo l’aspetto del territorio visto dall’alto, un lungo trianglo con il vertice che sfiora la parte sommitale dell’Etna, con macchie di verde brillante che si alternano ai piccchi scuri di lava tagliente, protesi verso il cielo come le guglie di una cattedrale gotica.


VII Edizione della tradizionale Sagra della Cassatella e le Vie dei Sapori 20 – 22 novembre 2015 presso il Centro fieristico di Agira (EN), stand, musica, folklore, gastronomia.
 
Le cassatelle sono dolci tipici della gastronomia ennese, di origini molto antiche, originari della cittadina di Agira. Hannoforma di mezzaluna, preparate con pasta di frolla, tenera e color giallo oro spolverata di zucchero a velo, con un prelibato e gustoso ripieno di un impasto di cacao, mandorle tritate, farina di ceci, zucchero e scorza di limone essiccata, con eventuale aggiunta di cannella. Alle cassatelle di Agira, è dedicata lasagra che si svolge nel paese natio di Diodoro Siculo, Agiraappunto, ogni anno in autunno.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati