Riunione del coordinamento dei comitati cittadini ennesi

Prima della meritata pausa estiva è tornato a riunirsi il coordinamento dei comitati cittadini ennesi con all’ordine del giorno la situazione dei rifiuti in provincia;la proroga a Sicilia ambiente del servizio di raccolta; le delibere dei consigli comunali sulla tariffa 2010; il caso del comune capoluogo e il ricorso presentato al tardi Catania; il problema acqua, la campagna referendaria e la raccolta di firme sullalegge ad iniziativa popolare per ridare il servizio idrico ai comuni. Il coordinamento si è occupato anche delle dimissioni presentate da Nunzio Plumari quale presidente della federcontribuenti, associazione di consumatori con la quale i comitati cittadini hanno raggiunto nei mesi scorsi un’intesa di collaborazione. Le dimissioni sono state presentate per sopraggiunti impegni di lavoro e di conseguenza Plumari continuerà a rivestire il ruolo di presidente del comitato dei garanti del coordinamento. Per scelta unanime è stato chiamato a ricoprire il ruolo di presidente per la federcontribuenti in provincia di Enna Franco Ferragosto, impegnato da anni nella battaglia contro il caro-rifiuti e caro-acqua, a presiedere, invece, il coordinamento è stato chiamato Carmelo Di Marco, già presidente del comitato di Catenanuova. al dimissionario è stato rivolto un ringraziamento per l’opera iniziata di organizzazione sul territorio dell’associazione dei consumatori; ai nuovi l’augurio di un buon lavoro. gli stessi sono stati invitati a predisporre un programma di lavoro da svolgere al ritorno dalle vacanze per consolidare sul territorio i comitati e l’associazione dei consumatori.


 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati