RANDAGI A PIAZZA ARMERINA: PERSO UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN AMBULATORIO VETERINARIO

Il randagismo a Piazza Armerina è un problema di lunga data. Spesso sono stati segnalati branchi di cani aggirarsi indisturbati per la città e in alcuni casi dei cittadini sono stati aggrediti.
Da una comunicato stampa dell’AUSL di Enna , nel quale si precisano gli obblighi sanitari della struttura pubblica ,  apprendiamo oggi che Piazza Armerina aveva ottenuto un finanziamento per la realizzazione di un ambulatorio veterinario, andato perso perché non è stato compiuto nessun atto concreto per la sua realizzazione. L’ambulatorio avrebbe dovuto occuparsi soprattutto di una campagna di sterilizzazione dei randagi, evitando così la proliferazione di cani senza alcun controllo.Lo stesso finanziamento è stato concesso a Nicosia e ad Agira che hanno già realizzato gli ambulatori necessari e presto inizieranno la campagna di sterilizzazione.


 


Il comunicato dell’AUSL è pubblicato qui.



 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati