PRODI: «PENSIONI PIÙ ALTE PER DUE MILIONI DI ITALIANI»

6/21/2007 – Il confronto con i sindacati sulle pensioni ha preso una piega incoraggiante: ieri Prodi ha definito «iniquo» lo scalone, ha detto che «va sostituito gradualmente» e ha annunciato che metà delle risorse disponibili saranno destinate ad aumentare le pensioni più basse. , “La trattativa e’ ancora aperta. Firmeremo l’accordo se dentro ci saranno le cose rispondenti a grandi linee a cio’ su cui ci siamo impegnati!”, ha spiegato Epifani il leader della Cgil.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui