PRESTIFILIPPO: “I MIEI ASSESSORI NON SONO MERCE POLITICA DI SCAMBIO”

“Non sono un uomo ricattabile”. Il sindaco Maurizio Prestifilippo non sente di dover fare nessun “mea culpa” sull’attività amministrativa e politica svolta e parla di “toni catastrofici” del centrodestra. “Azzeramento politico? Non se ne parla, piuttosto, se questa è la condizione, si torni alle urne elettorali, per quanto mi riguarda questa giunta sta realizzando l’intero suo programma”, afferma il sindaco. Roberto Palermo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati