Presidio Ospedaliero Chiello: Festa di Natale con cori e associazioni

Festa di Natale con il coro in italiano e rumeno dei bambini  delle classi elementari dell’Istituto Comprensivo Capuana di Piazza Armerina nella mattina di mercoledì 22 dicembre con inizio alle ore 10,00 presso i locali del Presidio Ospedaliero Chiello della città dei mosaici. Questa e altre iniziative saranno realizzate dai volontari dell’AVULSS e della Caritas di Piazza Armerina in collaborazione con la Direzione Sanitaria di presidio e l’Ufficio Pubbliche Relazioni del Distretto di Piazza Armerina. I bambini italiani e rumeni saranno accompagnati dalla professoressa Stefania Cingotta: l’attività del coro bilingue è una delle iniziative intraprese dallo Sportello INCI (Immigrati integrati in Città) curato dalla Caritas diretta da Padre Giugno. 
L’associazione AVULSS (Associazione Volontariato Socio-sanitario), è presente a Piazza Armerina dal 1993 e svolge attività di sostegno morale, attività educative, ricreative e di animazione in diversi settori (ospedale, casa di riposo, scuole, carcere, servizio a domicili) e collabora con tutti i servizi presenti sul territorio.
Presso il presidio ospedaliero, i volontari prestano la loro opera nei seguenti reparti: medicina, ortopedia e pediatria, con turni settimanali. Tra gli obiettivi perseguiti: portare sollievo psicologico se pur momentaneo al paziente o ai loro familiari, offrire momenti di svago e di distrazione per alleviare la sofferenza,  offrire un supporto materiale per chi si trova in uno stato indigente (forniture di biancheria intima ecc…) e tanti altri legati alle attività specifiche nei reparti. La Presidente dell’Associazione è la professoressa Irene Scordi e tanti sono i volontari che la collaborano. Nel mese di dicembre, giovedì 16, alle ore  16.00 ci sarà l’animazione musicale con cornamusa, sabato 18, alle ore 10, 30 la S. Messa nella cappella, e infine il coro dei bambini in italiano e rumeno mercoledì 22.00. Il Direttore  Sanitario di presidio, Dott. Emanuele Cassarà, e il Direttore Generale dell’ASP, dott. Nicola Baldari, hanno espresso compiacimento e gratitudine per le iniziative. La dottoressa Maria Luisa Anzaldi, dell’URP di Piazza Armerina, sta collaborando attivamente per la realizzazione del programma.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati