PRESENTATO ALLA REGIONE UN PROGETTO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA DEL CENTRO STORICO

Lunedì mattina è stato presentato alla Regione il progetto per la realizzazione di un programma innovativo in ambito urbano denominato: “Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile” che interessa il quartiere Crocifisso e, in particolare, gli isolati lungo la via Misericordia.
Si tratta della conclusione di un iter progettuale durato cinque mesi durante il quale l’ufficio tecnico guidato dall’Ing. Mario Duminuco ha elaborato un preliminare conforme al Piano di Recupero annesso al PRG del prof. Giuseppe Dato il quale individua il centro storico non solo quale magnete turistico, data la presenza di numerosi complessi monumentali di pregio, ma quale quartiere residenziale, come è stato per secoli, attraverso l’adeguamento del parco alloggi.
Il progetto prevede l’acquisizione al patrimonio del Comune di un certo numero di abitazioni in disuso o sottoutilizzate, i cui proprietari hanno manifestato la propria disponibilità alla vendita,
la loro ristrutturazione in conformità con le indicazioni del Piano di Recupero e la loro successiva assegnazione a famiglie in graduatoria in attesa di una casa popolare.
Al tempo stesso è previsto il potenziamento delle attrezzature a servizio della residenza, in particolare parcheggi e verde. All’estremità di via Misericordia, non lontano dai ruderi della chiesa di Gesù e Maria, verrà realizzato un parcheggio sotterraneo automatico ed un giardinetto belvedere; in corrispondenza dell’unità edilizia n°22 che si sviluppa attorno a un piccolo cortile, un centro diurno per anziani dietro il quale si realizzerà un piccolo parcheggio a raso.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati