Prefettura: avviso per l’utenza del servizio invalidi civili

Come è noto con convenzione del 24/12/2009 tra le prefetture della sicilia e l’inps, si e’ stabilito che dal 1° gennaio 2010 la definizione dei procedimenti di invalidità civile compete alle sedi inps, mentre le prefetture della Sicilia sono competenti alla definizione dei verbali relativi alle domande,in materia di invalidità, cecità e sordità civile, per le quali l’accertamento sanitario sia stato completato entro il 31/12/2009 da parte della commissione medica di verifica. Le prefetture della Sicilia sono altresì competenti a definire le istanze di ratei maturati e non riscossi presentate da eredi di minorati per i quali l’accertamento sanitario sia stato completato entro la predetta data del 31/12/2009. Pertanto, si comunica che, a seguito della minore attività del servizio minorati civili, a decorrere dal 1° settembre 2010, le informazioni inerenti invalidi, ciechi e sordi civili saranno fornite, sia per i cittadini che per gli istituti di patronato, esclusivamente, per appuntamento, telefonando ai numeri: 0935/522520; 0935/522518. Dalla stessa data cesserà il servizio di ricevimento allo sportello.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati