Polizia – Controllo straordinario del territorio per prevenire le ‘’stragi del fine settimana’’

Nel quadro delle iniziative per l’attuazione di più consistenti e mirati controlli ai fini della repressione e della prevenzione dei comportamenti illeciti alla guida, il Comando della Polizia Stradale della Provincia di Enna, diretto dal Vice Questore Aggiunto Fabio D’Amore unitamente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Enna, sotto la direzione del Sostituto Commissario Mario Martello, hanno organizzato, per tutta la notte tra venerdì 16 e sabato 17, un servizio straordinario di controllo del territorio. Tale attività congiunta, svoltasi lungo la S.S. 561 (Pergusina) e presso le strade di accesso a Piazza Armerina, è stata finalizzata all’accertamento delle condizioni psicofisiche dei conducenti alla guida dei veicoli, in particolare accertando, con l’uso di apparecchiature specifiche, il tasso alcolemico, nonché la eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Nella circostanza sono stati accuratamente controllati 25 veicoli e 26 persone. Sono stati elevati verbali di infrazione al Codice della Strada a carico di conducenti che guidavano senza aver indossato le cinture di sicurezza o perché privi di documenti al seguito. Solo un conducente, di non giovanissima età e non neopatentato, per i quali la tolleranza è pari a zero, è stato trovato positivo all’accertamento dell’alcoltest, risultando avere un tasso alcolemico di 0,4 grammi/litro, pertanto di pochissimo inferiore alla quantità minima prevista per l’applicazione delle sanzioni del Codice della Strada.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati