Piazza Armerina – Suoni e Luci alla Villa Romana del Casale: spettacolo suggestivo

Tra le poche manifestazioni dell’estate armerina in grado di offrire un spettacolo di alto livello e nel contempo valorizzare le nostre risorse turistiche va sicuramente inserita “Suoni e Luci alla Villa”, organizzata nell’ambito della rassegna Anfiteatro di Sicilia a cura di Taormina Arte con la direzione artistica di Ettore Messina. 
Per circa un’ora i visitatori del sito archeologico vengono immersi in un gioco di luci e avvolti da antichi suoni provenienti da strumenti sapientemente utilizzati, in un gioco di atmosfere che conquistano e permettono di immaginare e rivivere gli antichi splendori della grande Villa romana del Casale di Piazza Armerina, luogo oggi magicamente sospeso nel tempo. Una visita emozionale che lascia il segno. 

Da sottolineare la bravura degli artisti che si sono esibiti ieri sera ma soprattutto la presenza di un pubblico, costituito in gran parte da turisti e visitatori che per la prima volta vedevano la Villa, a dimostrazione del fatto che per valorizzare i nostri beni culturali servono progetti di un certo livello ed eventi altrettanto bene organizzati
Il percussionista Michele la paglia, la danzatrice Gianna Parisi, l’acrobata Roberta Pennisi torneranno ad esibirsi all’interno degli ambienti della Villa il 20 agosto  con l’illuminazione artistica di Giovanni Urzì e la direzione di Ettore Messina

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati