PIAZZA ARMERINA: SI DIMETTE L’ASSESSORE AL BILANCIO RESTIVO. LA LETTERA INVIATA AL SINDACO.

Questa mattina si è dimesso l’assessore al Bilancio del comune di Piazza Armerina Francesco Restivo. Questa la lettera inviata al Sindaco Nigrelli.


“Egregio signor Sindaco, questi due anni trascorsi da assessore al bilancio e finanze, mi hanno consentito di formulare alcune amare riflessioni, che m’inducono a ritenere conclusa la mia esperienza di componente la giunta dell’amministrazione Nigrelli. Con grande rammarico, ho preso coscienza della pressoché totale impossibilità di continuare a svolgere l’incarico ricevuto in virtù di quei principi ispiratori, votati all’innovazione, al riformismo, alla trasparenza degli atti amministrativi, alla modernizzazione della politica locale, alla rappresentanza reale e concreta degli interessi della nostra collettività, che avevano reso autentica e partecipata, la convinta adesione, mia personale e della parte politica che mi ha sostenuto, al programma elettorale ed al progetto politico ed amministrativo di due anni addietro. Il mio ruolo politico e di governo è stato svuotato, svilito, mortificato, senza alcuna concordia, con poca partecipazione e scarsa concertazione, tutto è stato deciso con una metodologia gestionale di stampo autarchico. Questi ed altri, che per brevità di parola, ometto di rappresentare , i motivi posti a fondamento della mia odierna scelta dimissionaria, corroborata e fortificata dalla coraggiosa scelta autonomistica di ben cinque consiglieri comunali del PD, ai quali è rivolto il mio sostegno e la mia solidarietà umana e politica, ed ai quali auguro di percorrere , liberi e determinati, il sentiero della libertà di pensiero, dell’autonomia di parola e di coerenza delle proprie opere a tutela della nostra gente.”

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati