PIAZZA ARMERINA. SERRATA DEI COMMERCIANTI DELLA VILLA ROMANA

8/23/2007 – I commercianti della Villa Romana del Casale hanno organizzato una serrata per i prossimi giorni: le bancarelle rimarranno chiuse per protestare contro la decisione della Sopraintendenza ai Beni Culturali di Enna che, nei mesi scorsi, ha chiesto che venisse liberata la parte finale di strada che conduce all’ingresso del sito archeologico occupato dagli stand dei venditori di souvenir.
Lo spostamento , sostiene la Soprintendenza , è necessario per permettere l’esecuzione dei lavori di restauro della Villa. Il tentativo di creare un percorso alternativo per i mezzi pesanti, proposto dalla Provincia, si è arenato a causa di numerosi ritrovamenti di antiche mura risalenti al periodo medievale, venute alla luce durante la realizzazione della bretella di collegamento con la zona est della stessa Villa.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui