Piazza Armerina -One Billion Riser: un giorno contro la violenza

Si è svolta sabato scorso a Piazza Armerina la manifestazione One Billion Riser che il 14 febbraio di ogni anno, in tutto il mondo, condanna la violenza in ogni sua forma. L'evento programmato per il 14 era stato rinviato a causa del maltempo.

A partecipare quest’anno i ragazzi della SM Capuana, della SM Roncalli-Cascino del Liceo Classico e Scientifico Gen. Cascino, dell’Ettore Majorana e del Leonardo Da Vinci che hanno dato vita ad un variopinto spettacolo nel quale si sono esibiti con canti e balli. 
A parte l’importante valore dell’iniziativa dal punto di vista sociale  vogliamo segnalarvi, dal lato dello spettacolo, l’esibizione di molti cantanti e gruppi musicali che ancora una volta dimostrano quanto sia ricco il patrimonio culturale di questa città.Tra loro abbiamo particolarmente apprezzato Carla Romano che ha incantato tutti con la sua splendida voce e il gruppo rep formato da Luca Lo Presti, Filippo Barbera e Silvio Vitali convincenti per ritmica e testi.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati