PIAZZA ARMERINA. MPA: IL SINDACO SI RIVOLGEVA AL CONSIGLIO SOLO PER PERDERE TEMPO

Il coordinamento sezionale dell’Mpa, in un documento reso pubblico al congresso sezionale di Alleanza Nazionale di domenica scorsa, riferendosi all’attività amministrativa, ha rivelato che “gli atti di indirizzo chiesti al consiglio comunale erano diventati una tecnica dilatoria e mai portati a compimento”. A quanto pare una delle frasi ricorrenti in giunta era: “Non posso perdere tempo con il consiglio comunale”. Roberto Palermo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati