Piazza Armerina – Mattia: inviterò Nigrelli a gestione chiara e coerente dei posti di sottogoverno

 “Inviterò il sindaco Carmelo Nigrelli ad una gestione chiara e coerente dei posti di sottogoverno, logica vuole che siano tutti occupati da persone di area di influenza del partito Democratico”. A dichiararlo Giuseppe Mattia, l’ex forzista passato all’Mpa e rimasto sconfitto per poche decine di voti nella corsa a Sala delle Luci. La preoccupazione di Mattia, come lui stesso fa presente, è che la recente vittoria elettorale di Nigrelli, “determinata solo dall’apporto di alcuni uomini del centrodestra”, possa portare a forme di mantenimento di alcuni posti di sottogoverno tali da dimostrare l’esistenza di “inciuci” pre elettorali. L’ex azzurro ha anche confermato che l’uomo indicato al Pd come vice presidente del consiglio comunale era e rimane il medico Vincenzo Filetti, esponente dellì’Udc, il quale venerdì sera, nel corso della votazione sulla vice presidenza ha riportato solo 8 dei 10 voti necessari alla sua elezione, prendendo alcuni voti dal partito Democratico, ma insufficienti. “Comunque in tutta la vicenda il centrosinistra dimostra che avrà difficoltà a governare”, conclude Mattia.


Roberto Palermo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati