PIAZZA ARMERINA – LA SINTESI DEL CONSIGLIO COMUNALE. L’INTERVENTO DEL SINDACO E DI RIBILOTTA

Nel Consiglio comunale di ieri , nel quale si è discussa la mozione di sfiducia al sindaco Prestilippo, non si è tenuto conto della necessità di dover in qualche maniera regolamentare gli interventi. Il presidente, Filippo Miroddi ha lasciato la possibilità ai consiglieri di utilizzare tutto il tempo che volevano per esprimere concetti spesso ripetitivi e fuori tema.
Nell’era della comunicazione veloce, immediata, diretta, è inammissibile che non venga applicato il regolamento, che lo sesso consiglio si è dato, e che prevede alcune limitazioni temporali per esprimere pareri ed opinioni.
Ieri , nonostante l’importanza dell’argomento, molti consiglieri hanno stancato il pubblico con ricostruzioni storiche, dettagli inutili, facendo premesse, deduzioni e contro-deduzioni che, alla fine, hanno reso i loro interventi pesanti, noiosi e difficili da seguire.
La chiarezza la si può ottenere anche sintetizzando il proprio pensiero ; se non si ha questa capacità è meglio non intervenire. D’altra parte si può sempre scrivere un memoriale o un documento da pubblicare ,magari, su internet.
La scelta di mandare in video solo due interventi da parte della redazione di Start è dovuta proprio a questo motivo: noi non vogliamo annoiare i nostri utenti. Il primo intervento è del sindaco che si difende, il secondo del consigliere Ribilotta che spiega le ragioni della mozione di sfiducia .
Bastano questi due per spiegare ciò che è accaduto ieri sera…..tutto il resto è noia.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati