PIAZZA ARMERINA IN CONSIGLIO COMUNALE L’MPA CHIEDE CHIAREZZA AL CENTROSINISTRA

11/27/2007 – Un consiglio comunale agitato..come al solito. All’inizio di seduta il consigliere Giovani Scollo ha letto un documento dell’MPA nel quale si chiede al centrosinistra un comportamento più lineare nella richiesta di sfiducia dell’attuale amministrazione.
Ribilotta (PD) al termine dell’intervento di Scollo ha poi preso la parola per invitare quanti volessero a soffermarsi alla fine del consiglio comunale per firmare la richiesta di sfiducia. A quel punto il consigliere Cursale, in tono provocatorio, dichiarava di essere disposto a firmare a condizione che ne fossero state già raccolte altre dodici, volendo sottolineare in questo modo, da una parte, la mancanza di unità del centrosinistra che afferma da mesi di voler sfiduciare il sindaco sapendo benissimo di non avere i numeri per farlo e , dall’altra, le forti tensioni all’interno dell’MPA. Alla fine neanche i consiglieri del Movimento per l’Autonomia hanno sottoscritto il documento. I sottoscrittorio sono stati: Grillo, Incalcaterra, Ribilotta, Capizzi, Cimino, Falcone, Miroddi .
Al termine del consiglio comunale abbiamo sentito il Consigliere Giovanni Scollo sul documento presentato dall’MPA.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui