PIAZZA ARMERINA. IN AUTUNNO POTREBBERO INIZIARE I LAVORI DELLA PIAZZA FALCONE-BORSELLINO

La realizzazione del parcheggio di Piazza Falcone-Borsellino, ma in realtà si tratta di ristrutturare l’intera piazza, da anni trova posto nella cronaca cittadina soprattutto per l’impatto che la realizzazione dell’opera avrà nella scelta della dislocazione del mercato settimanale; dal momento dell’inizio dei lavori occorrerà offrire ai commercianti la possibilità di posizionare la bancarelle in un sito alternativo.


Questa volta pare che proprio ci siamo. Per potere procedere occorrono gli ultimi due passi, più formali che sostanziali  In primo luogo occorre dirimere la controversia nata tra la regione siciliana e l’ufficio ragioneria del comune di Piazza Armerina. Per poter portare a compimento l’opera occorre accendere un mutuo che non graverà sulle casse della città in quanto a totale carico della regione. Il fatto però di inserire una voce negativa , anche se virtuale, nel bilancio comunale potrebbe far sforare il patto di stabilità. Si attende che la Regione sottoscriva un documento dove si assume in maniera formale l’onere del  pagamento delle rate dell’intero mutuo. Questo potrebbe accadere nei prossimi giorni.


L’altro passo è tutto interno agl’organi deliberativi della città. Su proposta della Giunta il Consiglio comunale dovrà rettificare l’accensione del mutuo. Tenendo conto che occorrerà indire la gara e procedere all’aggiudicazione si può stimare che l’inizio dei lavori potrebbe avvenire in autunno.


Speriamo.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati