PIAZZA ARMERINA : GIUSEPPE MATTIA E CARMELO NIGRELLI AL BALLOTTAGGIO

Il verdetto delle urne è arrivato solo a tara notte: Giuseppe Mattia e Carmelo Nigrelli si contenderanno la poltrona di Sindaco nel ballottaggio che si svolgerà fra quindici giorni.


Bocciato dall’elettorato l’ex sindaco Maurizio Prestifilippo che non ha potuto confermare i quattromila voti che lo avevano portato a superare il primo turno nel 2004.


Successo inaspettato , ma non tanto, per la lista di Luigi Bascetta che con quasi 1200 voti ha saputo raccogliere gran parte del voto di protesta.  Bene anche Giuseppe Di Prima che con il suo “progetto per Piazza Armerina” ha comunque dimostrato la possibilità di raccogliere consensi anche fuori dagli schemi di partito.


Una notazione particolare meritano i presidenti dei vari seggi. Alcuni di loro sono stati efficienti e veloci altri, inesperti e pignoli, hanno prima rallentato le operazioni di voto , poi hanno reso difficile e complicato lo spoglio. Alcuni di questi si sono anche rifiutati di fornire dati provvisori alla stampa impedendoci di informare i nostri utenti con maggiore celerità. Al momento in cui scriviamo la sezione 20 non ha ancora completato lo spoglio, a dimostrazione che qualcosa nel meccanismo di spoglio va rivista fornendo indicazioni più precise sui casi dubbi e nominando scrutatori più qualificati. L’analisi del voto la rimandiamo ai nostri servizi televisivi dei prossimi giorni quando , con maggiore freddezza e soprattutto con minore stanchezza, sarà possibile fornire un quadro più chiaro sulle probabile alleanze  che i due contendenti, Mattia e Nigrelli, cercheranno per centrare l’obiettivo.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati