PIAZZA ARMERINA. FIERA ZOOTECNICA , tutte le novità e gli impegni da mantenere

Fiera zootecnica, le novità:
Nuovo direttore della fiera è Gioacchino Giunta (prende il posto di Salvo Sinagra)
biglietto di ingresso di 2 euro per i visitatori;
ingresso visitatori dalla strada per Aidone;
ingresso operatori dalla zona sud;
pagamento del suolo pubblico di 20 o 30 euro per gli espositori;
;
il cantiere degli interventi, in seguito ad un cottimo fiduciario, è stato assegnato dall’ufficio tecnico comunale alla ditta Ciurca Filippo di Piazza Armerina;
occorrerà una variante di spesa per i lavori che potrebbero ammontare alla fine a 90 mila euro;
potranno entrare anche ovini e bovini, ma solo con la certificazione che dimostri la provenienza da stalle indenni;
la mappa della fiera prevede 100 posteggi per gli espositori;
impegno assunto da assessore Teodoro Ribilotta, ingegnere Capo Mario Duminuco e direttore della Fiera Gioacchino Giunta a riaprirla il 28 settembre
Gli interventi previsti a partire da questi giorni:
decespugliamento di tutta l’area,
ripristino del tappetino bituminoso già esistente per circa 7.500 metri quadri,
pulizia di tutti i canali e delle caditoie destinate alla raccolta delle acque piovane,
disinfestazione dell’area contro i parassiti,
riparazione della recinzione esistente,
livellamento dell’area parcheggi con lo scarico di nuovo pietrisco,
ripristino servizi igienici,
tettoie per i cavalli,
servizi igienici per glioperatori separati da quelli per i visitatori

In commissione consiliare Lavori pubblici sono stati chiesti chiarimenti all’ufficio tecnico comunale sull’esistenza del nulla osta da parte dei vertici della Forestale ai lavori, ricadendo l’ex Siace in preriserva della Riserva Naturale Orientata ed essendo previsto un tappetino di asfalto da 7500 metri quadri.


Ipotesi potenziale di reddito per le casse comunali sulla base di un calcolo solo virtuale, almeno per ora:

Mensile 8.500 euro
2 euro (biglietto d’ingresso) x 3 mila visitatori (non ci sono stime ufficiali certe)= 6 mila euro incasso biglietti
25 euro (per il suolo pubblico previsti pagamenti di posteggi di 20 e 30 euro)x 100 operatori (quelli presenti in mappa)= 2500 euro incasso tassa suolo pubblico


Annuale 102 mila euro
Incasso mensile x 12 mesi=102 mila euro


Somme che dovrebbero essere reinvestite nella stessa Fiera Zootecnica per le spese di manutenzione e nuovi servizi


Sarà tutto realizzato?
Vedremo…
Intanto mancano 30 giorni al 28 settembre


 


Roberto Palermo




 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati