Piazza Armerina. E’ morto Franco Ferrara imprenditore, politico e mecenate dello sport.

Si è spento Franco Ferrara. Nato nel 1940 a Caltanissetta, è stato consigliere comunale nel 1993 a Piazza Armerina e ha ricoperto anche il ruolo di vicepresidente regionale della CNA e di presidente del Kiwanis club. L’azienda da lui creata “Ferrara Ascensori” ha svolto un ruolo imporante a sostegno delle maggiori squadre sportive cittadine. Questa la nota che ci ha fatto pervenire il Sindaco, Carmelo Nigrelli.  


 “La morte di Franco Ferrara rappresenta una grande perdita sia in termini personali che per la Città di Piazza Armerina. Ci siamo conosciuti sui banchi del Consiglio comunale nel 1993 e da allora siamo stati legati da una amicizia vera basata sulla stima reciproca. Di Franco Ferrara voglio ricordare due doti rare: la generosità mai ostentata e sempre vissuta come impegno personale e disinteressato a favore dei meno fortunati e il coraggio che lo ha sempre spinto a prendere posizioni e ad assumersi responsabilità guidato solo dai suoi valori di riferimento e mai dalla convenienza che quasi sempre indica le scelte agli imprenditori. Franco ha dimostrato che qui, in Sicilia, si può essere imprenditori liberi da condizionamenti mafiosi e politici. Infine voglio ricordare la sua ultradecennale battaglia per gli artigiani e per la realizzazione dell’area artigianale che uno scherzo del destino non gli ha consentito di vedere realizzata, una battaglia condotta da vero piazzese, lui che lo era per scelta e non per nascita, nell’interesse della sua città. Credo che a lui occorrerà dedicare la strada più importante dell’area artigianale quando essa sarà realizzata.” Carmelo Nigrelli.


Le più sentite condoglianze alla famiglia da parte della redazione di StartNews.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati