Piazza Armerina – Costituito un comitato per difendere i boschi

[COMUNICATO STAMPA] In data 5 agosto 2017 si è costituito il comitato cittadino “DIFENDIAMO I NOSTRI BOSCHI” in relazione ai gravi incendi che hanno colpito il territorio di Piazza Armerina in questi ultimi giorni.

Il comitato, che allo stato attuale conta su circa 6.600 sostenitori aderenti al gruppo Facebook “Difendiamo i nostri boschi”, ha promosso due riunioni organizzative per la promozione di iniziative concrete a tutela del patrimonio boschivo da realizzarsi nell’immediato, ma anche con una più lunga prospettiva temporale.

Sono state raccolte numerose proposte che sono al vaglio di un gruppo tecnico ristretto per la loro fattibilità. Tra le iniziative, che saranno svolte tutte in spirito di collaborazione con gli organi istituzionali preposti alla tutela del territorio, quelle sul fronte del controllo del territorio, della tutela e valorizzazione di quanto è rimasto in vita, del recupero di quanto è andato perduto,  dello sviluppo e promozione dell’educazione ambientale nelle generazioni dei più giovani, della denuncia di quanto è accaduto e del coinvolgimento attivo di quanti vogliano collaborare. 
Ma, soprattutto, è stata data la possibilità di contenere ed elaborare lo stato di smarrimento ed angoscia di tanti cittadini che sono stati colpiti da questi eventi  criminosi in maniera più o meno diretta e che hanno trovato nel gruppo uno spazio di solidarietà e confronto. 

Il comitato a breve organizzerà delle passeggiate ecologiche per constatare le condizioni dei boschi e per “abitare” quella parte del proprio patrimonio che, malgrado le intenzioni criminali, non può essere sottratta a chi la ama e deve tornare a rivivere con una rinnovata coscienza da parte di tutti.

Nei prossimi giorni sono  inoltre previste la realizzazione di un flash mob e di una campagna mediatica per sensibilizzare la popolazione e richiamare l’attenzione su quanto accaduto.

Il comitato ringrazia tutte le Istituzioni che sono intervenute nella gestione delle emergenze e che hanno operato in condizioni logistiche a volte estreme ed esprime piena solidarietà a quanti hanno subito danni e sono state vittime del fuoco.

Nel ribadire il senso civico con cui si è costituito ed intende operare il comitato è aperto a tutti coloro che condividono interesse ed amore per questo territorio. Tutte le iniziative possono essere seguite iscrivendosi al gruppo Facebook “Difendiamo i nostri boschi”.  

IL COMITATO “DIFENDIAMO I NOSTRI BOSCHI”

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati