PIAZZA ARMERINA – BRANCHI DI CANI RANDAGI NELLE PERIFERIE DELLA CITTA’

Le periferie della città in balia di branchi di cani randagi. Ma soprattutto la totale assenza delle istituzioni comunali nella gestione del fenomeno, con gruppi di quattrozampe senza dimora ormai diventati padroni di alcune aree residenziali. Il caso più eclatante nella zona di contrada Santa Croce, ed anche in zona via Libero Grassi, con un branco di sette cani randagi che fa la spola continua da via Cesare Pavese a via Carducci. Gli animali da settimane appaiono più nervosi, soprattutto nei confronti dei passanti, spesso circondati e rincorsi da alcuni esemplari a colpi di latrati. Lasciare un bambino fare qualche metro a piedi in alcuni viali diventa rischioso, mentre il pericolo igienico-sanitario, soprattutto per il rischio zecche, è sempre dietro l’angolo.


Roberto Palermo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati