PIAZZA ARMERINA – ARRIVANO I PANNELLI FOTOVOLTAICI SUGL’EDIFICI PUBBLICI

L’amministrazione comunale di Piazza Armerina ha deciso di imporre una svolta “verde” alla città. Nei prossimi mesi verrà avviato il progetto per fornire tutti gli edifici pubblici, scuole comunali comprese, di pannelli fotovoltaici per la produzione di enegia pulitita. E’ una svolta importante perché ottiene lo scopo di diminuire l’impatto ambientale e quello di convincere i privati, spesso scettici, sull’utilizzo dell’energia solare per produrre energia.
Un altro grande vantaggio sarà di natura economica: l’energia prodotta in più verrà immessa sulla rete con una diminuzione non indifferente della bolletta Enel.
Le iniziative “verdi” dell’amministrazione non si fermano qui. L’impianto d’illuminazione pubblica verrà gradatamente riconvertito all’utilizzo delle lampade a Led che consentono un bassissimo utilizzo di energia elettrica e garantiscono una durata superiore alle classiche lampadine.
L’ultima notizia riguarda l’inserimento di Piazza Armerina in un elenco di trenta città italiane che verranno monitorate attraverso l’uso di alcune centraline per controllare in tempo reale i dati ambientali e l’inquinamento. Il sindaco, Carmelo Nigrelli, ha anche annunciato che è in fase di realizzazione il piano energetico comunale che consentirà di individuare e sanare tutti gli sprechi energetici.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati