Piazza Armerina – Anche quest’anno erogato l’assegno per la famiglie svantaggiate

 Anche quest’anno il Settore Politiche Sociali del Comune di Piazza Armerina, diretto dal dott. Giuseppe Notaro è riuscito, nonostante i tagli alle risorse dei Comuni dettati dalla finanziaria,  a concedere l’assegnio ai nuclei familiari con almeno 3 figli minori. Gli emolumenti, relativi all’anno 2011 e  previsti dalla L. 448/98, sono stati erogati per  un importo complessivo pari a  244.314 euro. Le famiglie che ne benefìcieranno  saranno 152, anche se in fase di istruttoria 10 nuclei sono stati esclusi per carenza dei requisiti previsti dalla Legge, 4 . L’entità dell’assegno per ogni famiglia, se spettante nella misura intera, è pari ad €.1.714,31.
Gli ordini di pagamento sono stati trasmessi telematicamente all’INPS che provvederà a inviare gli assegni alla Banca d’Italia per l’erogazione delle somme agli aventi diritto.
 «Si tratta di una boccata d’ossigeno – ha commentato il Sindaco Fausto Carmelo Nigrelli – per quanti si trovano in un momento di difficoltà, aggravato peraltro da una crisi economico- finanziaria senza precedenti»  
 L’assessore alle Politiche Sociali Lina Grillo, nel ribadire la valenza sociale dell’assegno per tanti nuclei familiari, ha detto «ringrazio i dipendenti del Settore Politiche Sociali che quest’anno hanno compiuto l’istruttoria ancora più celermente, a tutto vantaggio delle fasce più deboli della nostra realtà locale».

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati