PAPPARDELLE CON SALSICCIA E FUNGHI – SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

PAPPARDELLE CON SALSICCIA E FUNGHI


burro, aglio, salsiccia senza pelle, funghi champignon, farina, vino bianco, sale, pepe, brodo, pappardelle all’uovo secche e parmigiano grattugiato.


riducete a piccoli pezzi la salsiccia e infarinatela, fate lo stesso con i funghi, sciogliete un pò di burro in una pentola saltapasta e aggiungeteci uno spicchio d’aglio tagliato in tre pezzi (che eliminerete prima di condire la pasta). rosolateci la salsiccia e quando sarà colorita metteteci i funghi, sfumate col vino e insaporite con sale e poco pepe. coprite col brodo e lasciate cuocere (man mano che il sugo si asciuga allungatelo leggermente con altro brodo).mettete a bollire una pentola d’acqua che poi salerete e nella quale cuocerete le pappardelle. quando la pasta è cotta, scolatela e saltatela nel sugo mantecandola con il parmigiano.


 


 


SALTIMBOCCA ALLA ROMANA


 


8 fettine di vitello
8 foglie di salvia
4 fette di prosciutto crudo
50 gr. di burro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale


Mettere al centro di ogni fettina di carne mezza fetta di prosciutto e una foglia di salvia. Fissare il prosciutto e la salvia con uno stecchino.
Mettere il burro in un largo tegame, farlo spumeggiare, mettere i saltimbocca e farli rosolare da entrambe le parti a fiamma viva. Salarli, spruzzarli con il vino e cuocerli per 5 minuti.


 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati