PALIO DEI NORMANNI. SI INIZIA TRA LE POLEMICHE.UN CAVALIERE AMMESSO ALLE PROVE CON RISERVA.

7/19/2007 – Sono iniziate ieri e proseguiranno nei prossimi giorni le selezioni per i cavalieri che si affronteranno il 13 ed il 14 agosto nella giostra del saraceno durante i Palio dei Normanni. Da quest’anno non sono più i quartieri a decidere chi partecipa o meno, ma gli aspiranti giostranti dovranno affrontare le classiche prove per la conquista del palio che determinerà quali fra loro potranno fare parte delle varie squadre.
Il primo giorno si è comunque aperto tra le polemiche per l’altezza dei cavalli che il nuovo regolamento impone siano di un’altezza non inferiore ad 1 metro e 55 centimetri, misura esagerata visto che vi sono razze di cavalli che partono da almeno dieci centimetri in meno, in particolare quelli provenienti dall’america e la razza araba.
Dopo mille discussioni si è deciso di riconvocare la commissione per rivedere il regolamento, mentre un cavallo ed il relativo cavaliere in un primo momento esclusi sono stati riammessi con riserva.
StratTv sta preparando uno speciale su tutti gli avvenimenti che precedono il Palio dei Normanni e sull’atmosfera che si respira nei quartieri.
Oggi pomeriggio, alle 18.00, la selezione per il quartiere Monte. Ieri si è svolta quella del quartiere Castellina. I cavalieri dei singoli quartieri si affronteranno tre volte ed in base alla somma dei punteggi conseguiti in ogni singolo incontro verranno selezionati i primi sei che comporranno la squadra ufficiale.
Un folto pubblico a seguito le prove.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui