NUOVE VETRINE

Che il mondo è in continuo cambiamento, non è una novità. Sia il pianeta terra che i suoi abitanti lo sanno bene. Noi, facenti parte del globo “civilizzato” non riusciamo più a vivere senza le incredibili tecnologie che spesso più che migliorarci la vita, la condizionano. Qui parliamo di musica e guardando le classifiche ci accorgiamo di parecchi mutamenti. Televisione e internet dettano il successo. Ormai basta mettere i propri video, i propri brani, il proprio talento in rete e sperare che qualche produttore in cerca di facce nuove ci scopra. Con questo non vogliamo sminuire nessuno, tanto meno chi con la musica si è sposato e vive di lei e per lei.


Ma tornando alle classifiche, ci accorgiamo che ad esempio i Chiaraluna, giovane band piemontese, sono riusciti, anche se per poco ad entrare nella top ten dei singoli più venduti, con il brano “Nel mio paese”. Brano che era stato inserito all’interno di “Talentuno”, sito gestito dalla Mediaset che permette di pubblicare il proprio estro con video e quant’altro. Stesso sorte è toccata a Luca Butera che ha aumentato la sua, già discreta, notorietà caricando il suo pezzo “Wow – Una star così vera” sul sito “Unitedradio”, canale web gestito da varie emittenti radiofoniche nazionali. La TV, con programmi come X Factor, che ha già riaperto i battenti con gli stessi conduttori dell’anno scorso (squadra vincente non si cambia), ci propina volti nuovi di belle speranze che in tutti i modi sognano almeno un successo alla Giusy Ferreri. C’è chi, pur non sapendo cantare o recitare si mette in vetrina ugualmente in programmi quali il Grande Fratello, alla ricerca di vana gloria o meglio alla ricerca del montepremi finale. Esistono così tanti modi per tentare di farsi notare che forse alla lunga la persona che farà più notizia sarà quella che non avrà neanche un account su facebook. E voi siete presenti sul web?

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati