NON SOLO CALCIO : IL PANORAMA SPORTIVO ARMERINO

Le stagioni sportive piazzasi sono iniziate all’insegna del divertimento con la speranza che le “nuove leve” riescano a portare un po’ di gloria e qualche soddisfazione alla città dei mosaici. Questa nuova annata sportiva potrebbe segnare la rinascita del calcio piazzese. Infatti, dopo una stagione senza vittorie costellata da molte delusioni, “la vecchia Armerina”, società che apparteneva da tempo alla famiglia Venezia ,passata lo scorso anno sotto la presidenza di Renzo Amore e fusasi con la “mosaici 2001”, quest’ anno ha visto una piccola “rinascita” grazie a una serie di risultati utili consecutivi che l’hanno portata in parte a risalire la classifica del campionato di seconda categoria, sotto la nuova denominazione “Armerina-Mosaici”.


Oltre allo sport più amato dagl’italiani , nel panorama piazzese, troviamo diverse società di calcio a cinque (chiamato in gergo “calcetto”):l’”A.s.d. Plutia ” del mister Pino Arena, nel campionato di serie C-2, che non sta confermando i risultati conseguiti durante la scorsa stagione, conclusasi con la vittoria del campionato di serie D e la promozione in C-2; la “studentesca armerina” del mister Tanino Sammarco, impegnata nel campionato di serie D, che punta alla promozione, e l’”armerina mosaici” del Mister Gino Avola, che punta ad un campionato di assestamento in serie D, per poi cercare la promozione in C-2 nei prossimi anni, traguardo che soddisferebbe il progetto ambizioso della società.


Una menzione a parte merita il basket erede di grandi tradizioni cittadine ,con la società “Grottacalda”, militante nel campionato di serie C, che punta ad una stagione al vertice, grazie ad alcuni elementi del calibro di Alessandro Ciancio, Enzo Guadagnino e Gabriele Festone.


Nel campo della pallavolo, la società più importante, con oltre 200 iscritti, è la”Polisportiva Armerina”, che vede la squadra maschile militare nel campionato di serie C, allenata dal mister Enzo Larganà, e la squadra femminile del Mister Carmelo Conti, impegnata nel campionato UNDER-16. Ma non dobbiamo trascurare la “New-Age”, del mister Demetrio Brighina per la squadra maschile e del mister Andrea Campo per la squadra femminile.


Un posto a parte nel panorama della città dei mosaici, è occupato dalla società di atletica leggera “Libertas-Bellia”, di Ettore Rivoli e Daniele Tagnese, che partecipa sia ai campionati “Fidal”, sia ai campionati Amatoriali, puntando per il futuro sulla giovane promessa Andrea Tagnese. Per concludere, auguriamo a tutti un “in bocca al lupo”, con la speranza di ritrovarci, a fine stagione, con dei trofei in bacheca.  


Giuseppe Angilella & Gaetano Grillo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati