NARRAZIONI D’AMORE: SABATO, 27 FEBBRAIO, ORE 20 E 30,

 E’ tra gli appuntamenti più attesi della III edizione della rassegna Narrazioni d’Amore in programma alla mediateca comunale LaCasadiGiufà. Sabato prossimo, 27 febbraio, ore 20 e trenta, Roberto Vecchioni incontra il pubblico ennese in un reading, uno show-case in cui il cantautore milanese racconta e si racconta, dando spazio alle sue invenzioni, alle emozioni, alla vita di un “viaggiatore” per conto della musica. Lo spettacolo si intitola il Contastorie, Viaggio tra testi letterari e musica. La poesia viaggia lungo un fiume di note che il “professore” Roberto Vecchioni ha imparato a cavalcare e a dominare. Lui è uno che la scrittura la corteggia e la fa sua con piglio passionale.
Ama riscrivere le fiabe, rileggere i personaggi storici, cantare la vita. Il Contastorie sale sul palco e rapisce il pubblico dentro il suo mondo di rime e musica, ripercorrendo i tanti viaggi fatti fra la gente e i colori del mondo altro.


Roberto Vecchioni  è il “professore” della musica italiana. Alla sua attività di cantautore accompagna infatti anche quella di docente universitario, dopo che per trent’anni ha insegnato greco, latino, italiano e storia nei licei classici. Ha pubblicato decine di album (il suo primo grande successo arrivò nel 1977 con Samarcanda) con vendite che superano i sei milioni di copie. Vecchioni  è anche autore di libri e saggi e collabora con articoli di fondo e commento per i giornali italiani.


L’ingresso è gratuito. La mediateca sarà accessibile dalle ore 19 e trenta. Sarà consentito l’accesso fino ad esaurimento posti mentre sarà allestito una maxi schermo al teatro della CasadiGiufà per consentire a quanto più pubblico possibile di assistere all’evento.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati