MIGLIORANO E SI AMPLIANO I SERVIZI INFORMATICI DEL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA

Continua il lavoro di modernizzazione dell’organizzazione degli uffici e del lavoro nel comune di Piazza Armerina. Dall’1 ottobre è operativo un nuovo servizio dedicato ai dipendenti. Ciascun dipendente comunale, accedendo all’area riservata del portale del comune, potrà visualizzare, salvare o stampare il cedolino del proprio stipendio in qualunque momento da qualunque computer in qualunque parte del mondo. Allo stesso modo si potrà accedere al registro delle presenza certificato dalla “timbratura” del cartellino all’ingresso e all’uscita. Questa innovazione ha consentito di distribuire le caselle di posta elettronica a quasi tutto il personale (i pochi irriducibili dovranno adeguarsi nei prossimi giorni); l’ottimizzazione e il risparmio di tempo, carta e toner. Sabato 10 ottobre, per la prima volta, è stato redatto il primo atto di matrimonio informatizzato, superando un antico gap che, finora, aveva costretto a scrivere ancora gli atti di matrimonio con le vecchie Olivetti. «si tratta di ulteriori importanti passa avanti nella direzione della modernizzazione – dichiara, soddisfatto, il sindaco Nigrelli. Adesso procederemo alla informatizzazione di tutto il protocollo, a quella della rassegna stampa e alla distribuzione degli atti ai consiglieri per via informatica. Per quest’ultimo argomento ho, però, già registrato diverse resistenze da parte di alcuni consiglieri comunali. Spero di riuscire a convincere il Consiglio che inviare le delibere di giunta per posta elettronica invece di farne venti fotocopie come avviene adesso, consente di risparmiare molti soldi riducendo il consumo di carta e soprattutto, consente di impiegare meglio i dipendenti comunali che devono eseguire le copie cartacee.»

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati