MALTEMPO: IL CORDOGLIO DI LOMBARDO PER L’AVIERE DECEDUTO A MARISTAELI

PALERMO – Appreso della tragica morte di Davide Di Cara, uno dei quattro avieri feriti ieri pomeriggio dalla tromba d’aria che ha colpito l’hangar della base di Maristaeli della Marina  militare, il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha dett “La tragedia che ha colpito la base elicotteri di Maristaeli e l’Aeronautica è motivo di grande dolore. La morte di Davide Di Cara e il grave ferimento degli altri militari che ancora lottano contro la morte ferisce profondamente i sentimenti di tutti i siciliani, per la drammaticità con cui l’evento si è verificato e per le giovani vite che sono state coinvolte. Sono vicino alla famiglia e ai commilitoni dell’aviere Di Cara e invio le mie più vive condoglianze, unitamente a quelle della giunta di governo”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati