L’Oasi Maria SS. di Troina celebra il 94° compleanno di padre Luigi Ferlauto

 L’Oasi Maria SS. di Troina in festa per il suo fondatore e presidente padre Luigi Ferlauto. Nella giornata di domani, venerdì uno luglio, il sacerdote troinese, punto di riferimento per tante persone con disabilità e le loro famiglie, celebrerà 71 anni di cammino sacerdotale, mentre nella giornata di sabato, due luglio, compirà 94 operosi anni di vita. Tante le sfide e i traguardi che hanno contrassegnato il percorso di vita sacramentale e non solo di padre Luigi Ferlauto. Un sacerdote mosso da profonda fede e dall’amore verso il prossimo creando, circa 63 anni fa, una casa di accoglienza per i disabili della Sicilia, che oggi è diventata un centro di rilevanza nazionale per la ricerca scientifica nel campo della disabilità intellettiva e dei disturbi neuro cognitivi. Ad affiancare padre Luigi Ferlauto in questi lunghi anni un gruppo di donne consacrate che hanno condiviso la sua attività al servizio dei più deboli. Padre Luigi ha avuto tantissimi riconoscimenti nazionali e internazionali tra i quali la nomina di “Cavaliere di Gran Croce” da parte del Presidente della Repubblica e il Premio “Artigiano della Pace” insieme a Madre Teresa di Calcutta, Jean Vanier e il Responsabile del Cottolengo, dal SER.MI.G.. Inoltre, padre Luigi Ferlauto è anche autore di molte pubblicazioni e non ultimo un film documentario realizzato dal cineasta Silvano Agosti con musiche di Ennio Morricone. Le iniziative per  celebrare  queste  due 

significative ricorrenze si limiteranno a due momenti celebrativi. Giorno uno luglio, alle ore 18,00  Santa  Messa  nella chiesa “Cristo Nostro Socio”  della Cittadella  dell’Oasi.  Nell’ambito  della  celebrazione  eucaristica  il  sindaco  della  Città  di Troina, Fabio Venezia, farà dono al fondatore e presidente dell’Oasi, padre Luigi Ferlauto, di un ritratto del Maestro Miani che raffigura San Giovanni Paolo II. La funzione religiosa dell’uno luglio sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 671 del digitale terrestre e in diretta streaming sul portale dell’Istituto Oasi Maria SS. (www.irccs.oasi.en.it).  Nella giornata di sabato, due luglio, sempre alle ore 18,30  nella chiesa “Cristo Nostro Socio”,  Santa Messa vespertina della domenica. La  famiglia dell’Oasi con questi due momenti celebrativi vuole ringraziare il Signore per il dono della vita e del  sacerdozio di padre Luigi Ferlauto e pregare il Figlio di Dio  per la continuità dell’Opera e per quanto ha finora fatto. 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati